zelda facebook zelda pinterest zelda twitter zelda instagram zelda RSS
31 dicembre 2010

Quello che vi auguro

Vi auguro che sia impegno e mano nella mano.
Che il vostro percorso sia sempre soleggiato e vi conduca verso micro-stupori che galvanizzano e che vi fanno appartenere ad epoche lontane, a ricordi futuri.
Quando ho scoperto Gina Lagorio ho pensato che fossimo state amiche in una qualche dimensione parallela: era impossibile che la pensassimo in un modo tanto uguale, tanto specialmente intimo! E così ho creduto davvero di passeggiare con lei per Varigotti e di dividere qualche pensiero sulla vita in una vigna di Cherasco. Mi stupisco ancora quando qualcuno dice di conoscerla e leggerla, perché mi è sempre sembrato un affare mio, esclusivo e magico. La stessa cosa mi è capitata con Dino Buzzati, Orson Welles, Jean Vigo e tanti, tantissimi altri. Spero che sia così anche per voi, per i vostri incontri sulla via di Damasco, per le passioni che vi accendono. Intime e illuminanti, strazianti e costruttive.
Io vi auguro di ritrovarvi negli altri senza mai perdervi. Di crescere nei sogni e nella voglia di procedere.
Spero che il 2011 riconosca i vostri meriti e che s’ingentilisca al vostro passaggio. Vi auguro che i guai che arriveranno (arrivano sempre, è inutile fare gli aulici a tutti i costi!), siano gestibili e che le gioie durino oltre i primi istanti di pazza felicità. Vi auguro di accendervi per nuovi progetti, nuovi amori, nuove battaglie, nuovi maglioncini, nuovi biscotti. Vi auguro di accendervi.
Spero che i vostri amici vi rispettino. Che la vostra gentilezza non passi per idiozia. E che mai e poi mai sentiate che il vostro regalarvi equivale ad una perdita. Anche se non viene capito. I modi non devono mai soffrire la disfatta dei risultati. I modi valgono per se stessi. I modi sono la migliore arma contro chi grida tanto e non dice nulla di nuovo. Contro chi attacca senza chiedersi. Contro chi lotta perché il vostro orticello fatto di poche preziosità perisca, senza pensare di costruire il proprio.

Vi auguro infine di curare quello che più amate e di liberare ciò che non vi vuole. La semplicità della vita non è banalità, ma è presenza, partecipazione, svolgimento, trama. Si risponde alla vita vivendola, non ipotizzando, non pianificando, non teorizzando. A me, questa cosa qui mi ha sempre rasserenato, ha sempre ordinato tutti i mah, se e boh che mi gravitano nel testone.

Un inchino pieno di bene per tutto questo anno di piccole cure che mi avete regalato, nella speranza di aggiungerne uno nuovo altrettanto galvanizzante e pieno di noi.
Ci sentiamo l’anno prossimo, dunque.
Bacibellissimi!
Camilla

You may also like

10 Commenti a “Quello che vi auguro”

  1. alpina scrive:

    io invece…
    ti auguro tanto cibo buono per corpo e mente!
    ti auguro di assaporare tutto con le mani e con gli occhi!
    buon 2011, che sia pieno di noi!
    :*

  2. V. scrive:

    Buon anno a te, Camilla.
    Di cuore.
    V.

  3. caju scrive:

    camilla, tu sei speciale

  4. alessandra scrive:

    Potrebbe il 2011 darci una merenda insieme vera vera!

  5. AD Blues scrive:

    Grazie!

    Che il 2011 ti porti tutto quello che desideri ed anche di più !

    —Alex

news - zelda was a writer Farfalle in un Lazzaretto - Amazon

news - zelda was a writer
zelda is a writer - zelda was a writer My Words - Zelda was a writer Books - Zelda was a writer

projects - zelda was a writer WORLDS - Zelda was a writer ALIAS - Zelda was a writer 52 Weeks Project Things - Zelda was a writer Almeno tre cose - Zelda was a writer Les Cahiers du Bonheur


pic nic area - Zelda was a writer d.i.y. - Zelda was a writer a day with - Zelda was a writer GENTE CHE MI PIACE- Zelda was a writer search
recent posts

Articoli recenti








WEBMASTER - Zelda was a writer
Infinity roll - Zelda was a writer
about me - Zelda was a writer email me here I am - Zelda was a writer Bastian Contrari shop - Zelda was a writer Flickr - Zelda was a writer never without - Zelda was a writer Gina Lagorio Orson Welles Walter Benjamin André Bazin Elsa Morante Italo Calvino Truman Capote Nicole Krauss Raymond Carver Camillo Sbarbaro Joan Didion older posts - Zelda was a writer
©all rights reserved - zelda was a writer
L’anno del pensiero magico di Joan Didion

L’anno del pensiero magico di Joan Didion

I quattro libri di lettura – Lev Tolstoj

I quattro libri di lettura – Lev Tolstoj

La Camera Chiara di Roland Barthes

La Camera Chiara di Roland Barthes

Antonio Tabucchi e i nodi dell’arazzo

Antonio Tabucchi e i nodi dell’arazzo

4 regole per chi ama scrivere

4 regole per chi ama scrivere

css.php