zelda facebook zelda pinterest zelda twitter zelda instagram zelda RSS
29 luglio 2011

Il favoloso mondo di Gavino Re – Un angolino di piastrelle. Nonostante tutto

Amici! Arrivano per voi anche gli auguri del nostro Gavino Re!
La sua idea che tutti possano ambire ad una piastrella di balcone per un tramonto o una mangiatina a tradimento delle piante limitrofe, mi pare uno dei concetti più poetici dell’ultimo periodo!
Vi bacio fortissimamente!
xoxoOra, io questa cosa dell’estate la capisco davvero poco. A me non sembra questa stagione perfetta. Niente affatto.
Su tutto, m’è piombato in casa un mazzetto di peli che pare abbia anche un nome (Rodrigo, Don Rodrigo. Non oso aggiungere altro.) a mettere a dura prova il mio senso dell’ironia. Così su due piedi l’istinto è stato quello di corcarlo di mazzate. Poi mi sono reso conto che il soldo di cacio non stava niente bene.
Non occorre me lo dicano. Io annuso e capisco ogni maledettissima cosa. Ora, non sono Re a tradimento ma a ragion veduta. Le lotte impari non fanno per me. M’auguro quindi che la creatura stia bene presto così ce le diamo di santa ragione e poi valutiamo se dividerci il divano.

In ogni caso, dicevamo: io questa cosa dell’estate ecc. ecc. non mi sembra questa stagione perfetta.
Eccezion fatta per quella mezz’ora di tramonto in cui la piastrella del terrazzo si regala al mio abbandono tiepida e più ragionevole che in un dicembre qualunque. Ecco, in quel preciso frangente spazio-temporale provo a comprendervi. La mia mezz’ora di piastrella al tramonto, in panciolle sfiorato dal sole, deve valere quanto quei quindici giorni che aspettate tutto l’anno per ammararvi o perdervi fra i boschi di qualche sconsiderata altezza montana.
Probabilmente vale quanto una vostra domenica a bere succhi di frutta e birra, mangiare focacce salate o insalata di riso, a mezzo metro dal lago o da un fiume o con i piedi infilati in un catino sul balconcino di casa. Il sole, le spalle nude, il tempo liberato dal dovere. Vi vedo, che credete?

Beh, io e il mio mantello di peli vi auguriamo giorni estivi che sappiano d’estate, quand’anche il mare o i boschi non ve li possiate permettere. Che un lettino o una cenetta non vengono mai via gratis.
Vi auguro di trovare il vostro angolino di piastrelle al tramonto nonostante tutto. Lo auguro a tutti, Regina e Rodrigo compresi. E se avete per casa dei quadrupedi pelosi, simpatici o meno, ricordatevi che l’estate prima o dopo finisce, il bene che quelli lì vi vogliono no. Così, per dire.
Salutiamo di cuore e a presto, ragazzacci/e. ♥

6 Commenti a “Il favoloso mondo di Gavino Re – Un angolino di piastrelle. Nonostante tutto”

  1. AD Blues scrive:

    Adoro questo Re!!!

    Grattini (se gradisce…. Gradisce sire?)

    —Alex

  2. V. scrive:

    Sua maestà,le dirò, convengo con lei sulle piccole imperfezioni dell’estate!
    Anch’io e la mia micia (elegantissima ma priva di qualsiasi titolo nobiliare) attendiamo fiduciose l’autunno. Il caldo ci destabilizza specie se ci tocca restare in città e se sprovviste di aria condizionata..però, suvvia, diciamolo! Questa estate non possiamo lamentarci troppo: l’afa ci ha un pochetto risparmiati ;)
    Buonissime vacanze di piastrelle al tramonto
    V. (&Ombra-micia)

  3. Vita Parallela scrive:

    Altezza, Le dirò…
    purtroppo non riesco a convenire con Lei. Adoro l’estate, adoro il caldo e adoro sciogliermi ora sulla poltrona di destra e ora sul divano di sinistra coprendomi solo con ali di caldo. Del resto, Le confesso ho un punto a mio favor: convivo con una Sua simile, sprovvista di nobiliari titoli ma per me più che principessa, la quale presumo convenga con Lei in merito ai reali pensieri sul caldo. Girasole è il suo nome tanto povero quanto bello, come le origini di codesta dolcissima gattella. Ed ora Altezza Reale per non troppo tediarla con questo lungo eloquio, è onor mio augurarLe fresche e profumate vacanze.

  4. DelleVolte scrive:

    cose di dettagli, come sempre. amari e dolcissimi. regali o poverelli. dettagli. salvano, in ogni caso. lo fanno sempre. Gavs si prende i grattini tutti grufolando piacere sfuso e vi bacia. :)

news - zelda was a writer Farfalle in un Lazzaretto - Amazon

news - zelda was a writer
zelda is a writer - zelda was a writer My Words - Zelda was a writer Books - Zelda was a writer

projects - zelda was a writer WORLDS - Zelda was a writer ALIAS - Zelda was a writer 52 Weeks Project Things - Zelda was a writer Almeno tre cose - Zelda was a writer Les Cahiers du Bonheur


pic nic area - Zelda was a writer d.i.y. - Zelda was a writer a day with - Zelda was a writer GENTE CHE MI PIACE- Zelda was a writer
search
recent posts

Articoli recenti








WEBMASTER - Zelda was a writer
Infinity roll - Zelda was a writer
about me - Zelda was a writer email me
here I am - Zelda was a writer Bastian Contrari shop - Zelda was a writer Flickr - Zelda was a writer
never without - Zelda was a writer Gina Lagorio Orson Welles Walter Benjamin André Bazin Elsa Morante Italo Calvino Truman Capote Nicole Krauss Raymond Carver Camillo Sbarbaro Joan Didion
older posts - Zelda was a writer

Archivi

©all rights reserved - zelda was a writer
L’anno del pensiero magico di Joan Didion

L’anno del pensiero magico di Joan Didion

I quattro libri di lettura – Lev Tolstoj

I quattro libri di lettura – Lev Tolstoj

La Camera Chiara di Roland Barthes

La Camera Chiara di Roland Barthes

Antonio Tabucchi e i nodi dell’arazzo

Antonio Tabucchi e i nodi dell’arazzo

4 regole per chi ama scrivere

4 regole per chi ama scrivere