20 ottobre 2011

Belli Fuori in analogico: la mostra!

Camilla - Zelda was a writer

People I like

Buon giovedì, Amici Belli!
Oggi giornata piuttosto concitata, ma prima di qualunque cosa: voi.
Voi e la notizia di una mostra che si terrà a Milano il 3 novembre!

Vi ricordate di Belli Fuori, l’evento che ha visto una decina di blogger sparse e fotografanti per la MFW (la Settimana della Moda milanese)?
Un breve riassunto delle puntate precedenti.
Partecipavamo, su invito di Privalia, Justine delle Funky Mamas ed io. Ne ho parlato qui e qui. E sul mio flickr trovate le foto scattate durate quelle ore concitate e divertenti.

Bene. In quell’occasione Lomography ci aveva fornito due occhi analogici di tutto rispetto: una Sardina e una Fisheye. Seguono i risultati della nostra attività (quelli di Justine sono stati pubblicati ieri e li trovate dalle Funky Ladies), ma se li volete vedere stampati e a magari commentarli con noi… TAAAATANNN: saranno esposti a Milano il 3 novembre allo Spazio Concept di via Forcella 7  e allestiti dall’Associazione di giovani designer 1+2=8!!

Che dirvi, anche oggi sono moooooolto proud!
E dovrò smetterla prima o poi di usare questa terminologia fintogiovane… Ma se giovedì 3 novembre verrete alla mostra, prometto solennemente di farvi sentire che magnifico tiro abbia dal vivo il mio “mooooooolto proud“!

Vi stritolo e corro ;)
xoxo

SAVE THE DATE
Privalia for fashion: BelliFuori
giovedì 3 Novembre
dalle 18.30 alle 22.30
Spazio Concept
via Forcella 7 – Milano

6 pensieri su “Belli Fuori in analogico: la mostra!

  1. Alessandra

    Strawow! Come vi invidio! E invidio di brutto tutti quelli che sentiranno il tuo moooolto proud! dal vivo! Uuuufffa!
    Io ieri ho fatto una cosa che forse ti piacerà, moooolto poulandiana e cookindiana, vorrei proprio proprio sapere se ti piace :-)

    – – –

    Uffa!

    Replica
  2. alessandra

    è l’ultimo post del mio blog, camii!
    io dico che ci vediamo a dicembre, quando torno su su su! me lo sento! è la coscenza collettiva dentro di me che mi permette di prevedere la storia e nella storia le persone come noi prima o poi si vedono vedono.

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *