2 febbraio 2012

Il lieto passaggio da un mese “mah!” ad uno candido…

Camilla - Zelda was a writer

Daily thoughts

Cari Amici! Buon giovedì a Tutti!
Qui si trema dal freddo ma – non saprei spiegarvi per quale motivo – il morale della truppa è alto.
Sarà forse perché – finalmente – ho ordinato un obiettivo alla povera Mrs Canon?! Sì, sarà di certo grazie a questo, ma devo confessare che la neve, che spazza via tutto e attutisce i rumori, ha un merito non trascurabile!

Spero che voi stiate bene e che queste giornate vi stiano trattando al meglio. Purtroppo ieri la grande scrittrice Wislawa Szymborska è mancata, ma sapete… l’Arte non teme le antipatiche questioni che caratterizzano noi umani e così, se dispiace che due mani tanto magiche non possano aggiungere bellezza a quella già prodotta, è pur vero che moltissime saranno le occasioni che ci faranno tuffare nel suo magnifico mondo, attingendone sorrisi, saggezza, leggiadria e, perché no, anche qualche consiglio per le nostre prossime imprese.
Avevo parlato qui, di Wislawa. Se vi fa piacere, andate a lasciarle una “carezza di pensiero”. Si conoscono sempre le grandi menti della creatività, anche se non si sono mai incontrate, e per questo non è un male che voi, d’ora in poi, le diate del tu e la chiamiate per nome. Ci hanno unito le parole e nessun legame è tanto magico e duraturo!

Prima ragionavo sul fatto che febbraio mi è stato simpatico da subito, anzi da qualche giorno prima che cominciasse! E così, facendo mente locale, mi sono resa conto che, tra la fine di un mese “mah” e uno candido e ovattato, ne sono successe davvero delle belle. Volete ripercorrerle con me?
Venerdì scorso sono andata ad un magnifico concerto di una band chiamata Lo.Mo. Mi ci hanno portato le mie amiche Mari e Pulcina e, se volete farvi un’idea di che musica suonino, li potete seguire sulla loro pagina di facebook.
Li troverete lì, pieni di bellissimi regali, veramente ispirati e irresistibili!Sono stata ad un compleanno speciale. Una cosa di pochi cuori e di anime sconfinate. Sono stata tanto bene e, per molta parte della serata, ho parlato con una magnifica e saggia seienne. Tra un mesetto compie gli anni e sono stata invitata alla sua festa. Io e un mare di altre seienni… Mi sono commossa! Continua la raccolta dei Serial Writers!
Che dite, vi piace come si sta sviluppando il progetto? Attendo vostre nuove foto e intanto mi stupisco di quanto viaggiare per Milano regali un’infinità muri parlanti e piccoli strappi inaspettatamente equilibrati ed artistici.E, finito gennaio, il nuovo mese è iniziato con la neve e tutto ha subìto una bellissima impennata verso l’alto. Tutti con i nasi si dirigono verso il cielo, per scoprire da dove diavolo arrivino quei magnifici fiocchi di cristallo, i bambini si rotolano su quello che una volta era un prato verde e i grandi procedono, con mille strati di lana e la maglietta della salute – l’orrida seconda pelle  che punge – ben salda nei pantaloni.
Milano risulta meno spigolosa, meno stressata. Non è facile spostarsi, è vero, ma una volta entrati nei lunghi viali cittadini, con tutti gli alberi spogli che formano trame di poetico candore, è davvero difficile non lasciarsi andare ad un sospiro romantico!

Che volete che vi dica. A volte bastano una manciata di ore innevate, occhi e cuori attenti e una lunga chiacchierata con una seienne per riportarti in bolla e farti sperare che domani, nonostante tutto, sarà il giorno giusto per i sogni che si avverano.
Vi stritolo!
xoxo

6 pensieri su “Il lieto passaggio da un mese “mah!” ad uno candido…

  1. andrà tutto bene

    Zelduccia carissima! che bel post innevato&ovattato :)
    stanotte mi sono fermata a milano a dormire da un’amica e stamattina quando mi sono svegliata (come sempre prima della sveglia) cercavo di indovinare che ore fossero senza guardare l’orologio e non sentendo nessun rumore intorno (tipo che il palazzo sembrava disabitato) mi ero convinta che fosse prestissimo. in realtà era un orario in cui la città di solito è già tutta ansiosa di cominciare a produrre, solo che non si sentiva. una meraviglia :)
    abbracci infreddoliti ma soffici

    Replica
  2. Jackie

    un mese iniziato alla stragrande anche da queste parti :) morale alto, voglia di ballare 8anzche se la neve da queste parti non si è vista), voglia di fare follie e stupirmi leggendo i muri :-)

    Replica
    1. Zelda was a writer Autore articolo

      ma bene, mia Jackie!
      secondo me dovremmo dircelo più spesso quando tutto vaaaa beeeene: l’energia è contagiosa (esempio pratico: hai fatto venire voglia di ballare pure a me!)
      che sia un magnifico giorno!

      Replica
  3. Eres

    anche se non commento mai, sappi che il tuo blog è diventato un appuntamento fisso, ogni sera :)
    mi piace leggere i tuoi post, mi tirano su di morale o meglio mi “rasserenano” e sopratt. mi fai scoprire ogni giorno cose nuove. questa sera ho scoperto i lo.mo ..ci piacciono!!!
    :)
    buonanotte

    Replica
    1. Zelda was a writer Autore articolo

      cara eres, a parte che ho fatto una rapida incursione nel tuo blog e mi è venuta una fame fantasiosa e produttiva (che dici, ritento a produrre biscotti?)… a parte questo, dunque: mille sinceri e luminosi grazie per questo commento!
      le vostre parole mi mettono una tale voglia di scoprire, scrivere, curiosare!!
      ti auguro una splendida giornata e ti salvo tra le mie letture!
      <3

      Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *