27 novembre 2014

Bookeaterclub: dicembre!

Camilla - Zelda was a writer

Bookeater Club

bookeater-dicembreBuon pomeriggio a tutti!!!
Il BookeaterClub di ieri sera, in quel di Upcycle Bike Café (grazie grazie grazie per l’ospitalità!) è stato il migliore primo passo del nostro cammino nelle pagine scritte
. Molto al di sopra di ogni aspettativa!
Ho scattato qualche foto, decisa come non mai a testimoniare la magia, ogni volta sorprendente, dei nostri incontri.
Ah, se notate dei volti davvero troppo galvanizzati… Beh, lo confesso: ero io che, da dietro l’obiettivo, aizzavo il gruppo con l’entusiasmo degli animatori da villaggio estivo. 
Bookeaterclub: dicembre | Zelda was a writerBookeaterclub: dicembre | Zelda was a writerIl nostro incontro, come sapete, verteva sul libro di Davy Rothbart, Il cuore è idiota (Baldini & Castoldi).
È stato bello attraversare l’America attraverso le sue parole, ridere del suo “stato di incontenibile infatuazione”.
La meravigliosa capacità di Rothbart di raccontare le persone e i luoghi (molto più che l’amore e i suoi fallimenti) ha stimolato milioni di considerazioni e i suoi cieli – maestosi, silenti e stellati, che ha incontrato in un vagare compulsivo e curioso – ci hanno permesso di orientarci, anche grazie alla presenza poetica e generosa di Raymond Carver che, senza previsione alcuna, è arrivato da noi e ci ha regalato carezze e comprensione.
Bookeaterclub: dicembre | Zelda was a writerBookeaterclub: dicembre | Zelda was a writerGrazie di cuore a tutti coloro che c’erano, con il corpo e con il pensiero. Grazie a chi ci ha sempre creduto e a chi perdona tutti i buchi imbarazzanti della mia organizzazione molto estemporanea, per così dire…

Torniamo a parlare di libri il prossimo mese e lo facciamo con Il Giorno Più Crudele, un insieme di racconti editi da Isbn edizioni.
Dodici racconti firmati da penne eccellenti della letteratura mondiale che affrontano il Natale anche nella sua côté più oscura e spietata. Giusto per non farci cariare i denti oltremodo e per festeggiare anche i lati più struggenti del nostro vivere (e del nostro raccontare/leggere).
Ovviamente, spero con il cuore che la scelta vi soddisfi!Bookeaterclub: dicembre | Zelda was a writerBookeaterclub: dicembre | Zelda was a writerBookeaterclub: dicembre | Zelda was a writerBookeaterclub: dicembre | Zelda was a writerBookeaterclub: dicembre | Zelda was a writerParleremo ancora di racconti e forse Carver ci verrà ancora in aiuto, parleremo di favole, di miti ancestrali e di grandi evoluzioni della penna. Sarà un’occasione speciale per conversare, sorbettare serenamente qualche bevanda e brindare alla nostra amicizia.
Ovviamente mi è oscuro ancora il dove e il quando, ma voi fidatemi di me: lo sapremo presto!
—> ABBIAMO RISOLTO: per data e luogo, cliccate qui!

Bookeaterclub: dicembre | Zelda was a writerBookeaterclub: dicembre | Zelda was a writerUn sorriso a tutti voi e grazie ancora!
Domani torno con tutte le istruzioni utili per partecipare a #ptitzelda014… Abbiamo aspettato tanto e sembra che dicembre sia definitivamente alle porte! NON STO NELLA PELLE!
Bacibellissimi,
Camilla
Zelda was a writer

Maggiori informazioni sul #BOOKEATERCLUB:
Potete partecipare tutti, noi non vediamo l’ora di conoscere nuove storie e nuovi punti di vista!
Qui potete scaricare la tessera del book club e trovare qualche informazione utile sull’incontro.

4 pensieri su “Bookeaterclub: dicembre!

  1. simonetta

    molto interessante questa iniziativa ma parteciparvi sarebbe impossibile …sono a 500 km di distanza!!
    …se mi dai delucidazioni , cerco di organizzarne una simile tra le amiche del vicinato ( animazione letteraria per le over 60!!)
    grazie per l’attenzione
    simonetta fedele vernia
    p.s. se vuoi contattarmi , e mail- simoeffe76@gmail.com

    Replica
  2. Rossella

    Una poesia. Il bookeaterclub è una poesia che incanta anche da lontano.
    Non vedo l’ora di incrociarlo a Roma o di viverlo in streaming.
    La scelta del libro per dicembre è fantastica (lo dice un’innamorata cronica del Natale).

    Replica
  3. Alessia

    Energia pura… L incontro ne ha sprigionata tantissimo.Camilla sei galvanizzante e le ragazze piccoli camei da incastonare: la diciottenne saggia, la futura mamma del piccolo divoratore di libri , la ragazza con la playlist dell autore, la ragazza che chattava con l autore in una socialità virtuale , la ragazza che ci ha regalato i cieli stellati d America . E tanti visi sorridenti, un vero inno alla vita . Grazie zelda che rendi possibili queste suggestioni

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *