12 gennaio 2015

La Colazione della Domenica

Camilla - Zelda was a writer

People I like

gente che mi piace banner 2015La Colazione della Domenica | Zelda was a writer
Buongiorno a tutti, buona settimana!
Oggi voglio parlarvi di una bellissima esperienza che ho vissuto lo scorso mese: si chiama La Colazione della Domenica e viene organizzata da Lidia di Nonsolofood.
Più rileggo queste righe e più penso che “organizzata” non sia il termine giusto, perché questa gioia degli occhi e del palato è prima di ogni cosa una coccola, un cura delicata ad opera di una padrona di casa preparata e sorridente, capace di perdere di vista nessun dettaglio e, tanto meno, nessuno degli ospiti.
La Colazione della Domenica | Zelda was a writerLa Colazione della Domenica | Zelda was a writer
La Colazione della Domenica | Zelda was a writer

La Colazione della domenica profuma innanzitutto di casa: i suoi partecipanti, infatti, sono invitati a sedersi non al tavolo di un bel posto senza nome ma su quello di Lidia, sulla base creativa ed energica della sua vita (reale).
Basta prenotare il proprio posto e l’occasione di trovarsi in un convivio pieno di amore e deliziosi manicaretti diventa realtà. Non è necessario arrivare in gruppo o in coppia: l’accoglienza è tanto calda e rasserenata che, dopo i primi minuti di conoscenza, ci si sente subito a proprio agio.
Tutto inizia dalle 11.30 e termina quando l’ultimo degli ospiti chiude la porta di casa.

La Colazione della Domenica | Zelda was a writerLa Colazione della Domenica | Zelda was a writer
Il tavolo che accoglie i nuovi amici diventa un poetico crocevia di emozioni, nuove amicizie, ipotesi mirabolanti, due ricette da provare ai propri fornelli e la scoperta di tantissime curiosità che Lidia condivide con grande passione.
Tutto è sulla tavola, insieme alle ceramiche di Mariavera Chiari di MV% Ceramics Design e ai tessuti di Tintacorda.
La Colazione della Domenica | Zelda was a writerLa Colazione della Domenica | Zelda was a writerLa Colazione della Domenica | Zelda was a writerLa Colazione della Domenica | Zelda was a writer
Durante la mia colazione ho avuto modo di incontrare Riccardo e Stefano di Gnam Box, Valentina di Tintacorda e Carlotta di Carlotta e il Bassotto. Il bassotto in questione si chiama Giotto e lo potete ammirare in questa foto, in paziente attesa di una briciolina in caduta libera…
La Colazione della Domenica | Zelda was a writerLa Colazione della Domenica | Zelda was a writerLa Colazione della Domenica | Zelda was a writerlacolazionedelladomenica-10
Grazie a questa colazione mi sono portata a casa la voglia di cucinare qualche piccola nuova delizia (o almeno di provarci) e di comprare questo libro, per tentare di fare il pane in casa… Che ne dite, sono troppo ottimista?
La Colazione della Domenica | Zelda was a writer
Se volete provare una versione speciale de La Colazione della Domenica in questo paradiso, non indugiate: cliccate qui e prenotatevi!
Buon lunedì a tutti!
Camilla
Zelda was a writer

_________________________________
Queste foto sono scattate con la mia Canon g7x

Tra le varie idee per il nuovo anno c’è quella – già ipotizzata l’anno scorso ma poco perseguita (ahimè) – di indicare le macchine con cui scatto. Lo faccio per rispondere a tutte le mail che ricevo sull’argomento e a cui non sempre riesco a rispondere con solerzia (altro ahimè).

Grazie di essere arrivati a leggere fino a questa riga!

3 pensieri su “La Colazione della Domenica

  1. claudia

    Nella dispensa ho un sacco di farina integrale e una pacchetto di semi di girasole che stanno solo aspettando un po’ d’acqua e di lievito per diventare un panino profumato e fragrante. Ci provo e ti facco sapere. ciao

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *