10 settembre 2015

Almeno tre cose “Bookeater”

Camilla - Zelda was a writer

Almeno tre cose Stuff

Almeno tre cose | Zelda was a writerBuongiorno a tutti! 
Buon giovedì! Almeno tre cose ricomincia oggi: gestione più snella e, come sempre, grandissimi entusiasmi. Per l’occasione, ho deciso di presentarvi una piccola variante dell’appuntamento con oggetti e fatti scovati nel web: la versione per gli amanti dei libri, tutta per il Bookeater che alberga in voi!

A breve avrò notizie più circostanziate sulla nuova stagione del book club e, per sentire meno la distanza dal nostro evento del cuore, ho pensato di realizzare una versione di Almeno tre cose che vi consenta l’immersione completa nel mondo delle parole scritte. Tutto quello che ci aiuta a leggere, a curarci dei nostri libri, ad aumentare la nostra fame di pagine e il nostro bisogno di dire a tutti che siamo dei veri Bookeater!

Saranno due gli appuntamenti mensili con Almeno tre cose: uno per così dire più generico e l’altro tutto dedicato ai libri. Spero ne sarete felici!
Iniziamo subito, dunque!
almeno-tre-cose-bookeater-1

Ho trovato questo meraviglioso sostegno per libri qualche tempo fa e ho immediatamente pensato che per il prossimo successo lavorativo me lo sarei regalato con grandissima gioia (attendo, dunque!). Date un’occhiata alla produzione di DesignAtelierArticle: il negozio è specializzato in sostegni di libri, alcuni sono semplicemente geniali!


almeno-tre-cose-bookeater-2

Sto cercando una soluzione per dare il giusto ricovero alla valanga di libri che possiedo. E credo che opterò per una nuova libreria. Durante le mie ricerche, mi sono imbattuta in questa delizia di Buru Buru La Libreria di Zia Veronica, non trovate sia bellissima? 

almeno-tre-cose-bookeater-3

Siete generosi e, puntualmente, non torna indietro mai nessuno dei libri che prestate? Non ci sono dubbi, il Personal Library Kit fa per voi!

almeno-tre-cose-bookeater-4

Non perdete assolutamente l’occasione di partecipare a PordenoneLegge. Inizia mercoledì e, fino a domenica, ospiterà una serie di incontri e approfondimenti, quest’anno declinati sul rapporto tra Crisi e Futuro.

almeno-tre-cose-bookeater-5

Ultima ma non meno importante, la menzione alla bellissima serie di classici fiorati di Rifle Paper CO. Da svenimento!

Che sia una buona giornata per tutti voi!
Camilla
Zelda was a writer

ALMENO TRE COSE // BOOKEATER – giovedì 10 settembre 2015:

  1. Metal Bookends Bracket Curly Braces // Etsy
  2. Libreria a colonna Zia Veronica // Buru Buru
  3. Personal Library Kit // Knock Knock
  4. PordenoneLegge.it
  5. In Bloom Book Collection // Rifle Paper Co.

5 pensieri su “Almeno tre cose “Bookeater”

  1. Rossella

    Mi hai ridato una speranza sulle librerie. Ho appena passato un fine settimana a decidere il destino dei libri letti: tenere in casa, nascondere in cantina, regalare/cestinare. Non ci dovrebbero essere momenti così nella vita di chi senza libri non vive.

    Replica
    1. Zelda was a writer Autore articolo

      Sono invasa dai libri, cara Rossella! Non è per nulla facile capire come e dove sistemarli!
      L’altro giorno ho individuato una parete vuota e credo che la utilizzerò per una nuova libreria :) Ti tengo aggiornata… Aspetto anche i tuoi aggiornamenti!
      Un sorriso <3

      Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *