30 ottobre 2015

E che sia book club (le info)

Camilla - Zelda was a writer

Bookeater Club

Bookeaterclub 2015 banner | Zelda was a writerBookeaterclub 2015 | Zelda was a writerBuongiorno a tutti!
Eccomi qui a darvi finalmente notizie più circostanziate sul nostro Bookeaterclub, il book club di questo blog.

Non posso spiegarvi la felicità e la (bentrovata) rilassatezza con cui mi appresto a scrivere queste righe! Come sapete, non è stato per nulla facile coordinare impegni, scadenze e un’organizzazione che potesse dirsi agile e al passo con le esigenze di tutti.
Ma, udite udite, ce l’abbiamo fatta!

Questo post, prima di qualunque cosa, mira a darvi informazioni utili sulla nuova vita del nostro incontro mensile. Ecco, dunque, alcune novità, che vado a declinare con le leggendarie 5 W del giornalismo:

Bookeaterclub 2015 | Zelda was a writer
CHI – Sempre noi e chiunque voglia partecipare. Il book club è aperto a tutti. Uomini e donne. 
Basta scaricare una tessera (che non serve praticamente a nulla ma è molto bella) e leggere il libro del mese
Tessera Bookeaterclub | Zelda was a writer
Tutte le info sul libro le trovate qui (cliccando il banner che comparirà in home o cercando nella sezione bookeater) o sulla nostra pagina facebook.

Può venire anche chi è in polemica con il libro o chi l’ha letto solo a metà.
Caratteristiche essenziali per partecipare? Una buona predisposizione al gruppo e la voglia di farsi coinvolgere.
Bookeaterclub 2015 | Zelda was a writerCOSA – Un libro al mese, il cui titolo viene comunicato alla fine di ogni incontro e pubblicato qui il giorno dopo.

Classici o novità, italiani o stranieri, romanzi o raccolte di racconti. Non ci sono regole nella selezione che compio. Ci sono spunti che arrivano dalla mia vita: il consiglio di un amico, l’urgenza di rileggere insieme un libro importante, la lettura di un articolo entusiasmante.

Leggiamo il libro in solitudine e lo commentiamo in gruppo.
Ci piacciono le persone silenziose e quelle logorroiche, ci piacciono i portatori sani di vis polemica e i mediatori seriali. Ci piace che il gruppo esca dall’incontro con l’idea di avere aggiunto punti al suo libretto della vita, che abbia cambiato idea, che sia rimasto della stessa, che abbia fame e sete, che abbia un nuovo amico.

Bookeaterclub 2015 | Zelda was a writer
QUANDO – Una volta al mese, di solito verso la fine. Potete tornare la volta dopo e per tutte le altre volte a seguire oppure potete dire: NO, MAI PIÙ! Siate gentili, nel caso: sono parecchio sensibile.

—> Questa è la prima novità: non sarà sempre e per forza il mercoledì sera.
Ho ascoltato le vostre necessità e cercherò di venirvi incontro come posso. Le prime due date, per esempio, saranno di sabato. L’orario (19.00/20.30 circa), invece, resta invariato!

Bookeaterclub 2015 | Zelda was a writer
DOVE – —> Volete sapere la seconda novità, quella di cui vado più fiera?!
Eccola qui! Non avremo più una sola location
.
Saremo itineranti.

Non pensiate che sia una scelta di comodo, anzi… Ma mi piaceva l’idea che il book club si potesse spostare per la città e che i luoghi in cui si trovava potessero aggiungere storie alle storie. Mi immagino accoglienze di vario tipo, banchetti per regalarci un brindisi, gioiose strette di mano e arrivederci a presto. Nuovi amici, nuove connessioni, insomma.

Ho grandi aspettative per il nostro cambio location. Ci renderà raminghi come poeti, ci farà conoscere tanti nuovi progetti.
Bookeaterclub 2015 | Zelda was a writer

Bookeaterclub 2015 | Zelda was a writer
PERCHÉ – Me lo sono chiesta spesso. Specie nei momenti più complessi, quando tutto sembra dirmi: Camilla, occupati delle bollette! 
Perché?
Per me il BookeaterClub è un circolo virtuoso di incontro, abbraccio e approfondimento.

Ho bisogno di pensare che almeno una volta al mese io possa regalare un’ora d’aria alle mie sinapsi, un’ora in cui la mia unica finalità sia occuparmi di un libro e farlo con persone vive e stimolanti. Ho bisogno di alimentare il mio bisogno di confronto e la granitica convinzione che le parole scritte possano tutto: far digerire la vita, regalare diottrie ai punti di vista, spingerci in viziose passioni notturne, fluidificare il sangue nelle vene e ossigenarci come la più salubre delle passeggiate montane.

Io ci credo, ci ho sempre creduto e ci crederò. Ma, perché sia festa, ho bisogno di voi.
Grazie per la vostra presenza, torno nel pomeriggio con libro e data del Bookeaterclub di novembre.

Qui la tessera in alta risoluzione da scaricare: fronteretro.

Che dirvi? Che il Bookeaterclub abbia inizio!
Camilla
Zelda was a writer

27 pensieri su “E che sia book club (le info)

    1. Giusy

      Questa dello streaming è una bella idea! Mentre leggevo il post mi dicevo ma perchè perchè non fa un book club online?!!! Saremmo in 100.000 ma magari qualche buona discussione verrebbe fuori anche così! Intanto buon inizio e buone letture anche per quest’anno! Xoxo

      Replica
  1. Laura

    Io purtroppo vivo dal lato opposto d’Italia, quindi non potrò essere dei vostri fisicamente (anche se si spera sempre di riuscire ad organizzarsi almeno una volta…tengo dita di mani e piedi incrociate!), ma cercherò di seguire le vostre letture, così da sentirmi insieme a voi “in spirito”.
    Se poi si riuscisse mai ad organizzare uno streaming vi meritereste – tu e chiunque ti aiuti – un bel monumento in bronzo! O, ancor più utile a noi tutti, una fighissima videoconferenza di quelle che ti fanno sentire CEO di una multinazionale. Vedete voi :P

    Un bacio forte forte e con lo schiocco a te, Camilla, e un ringraziamento per tutto ciò che fai e per l’entusiasmo che riesci a trasmetterci, e un altro a chiunque riuscirà ad affiancarti in questa “impresa” :D Buon Anno Clubbatico :D

    Replica
    1. Zelda was a writer Autore articolo

      Uh, che meraviglia una videoconferenza!!!
      Sto facendo davvero di tutto e sono certa che ci saranno ancora aggiustamenti in corsa. Intanto, ti abbraccio e spero di conoscerti prestissimo!
      Un bacio con schiocco a te, anzi tre!
      Camilla

      Replica
  2. anna

    ciao camilla, innamorata pazza delle agende che hai creato…ho il desiderio di venirvi a trovare il 21 :)
    bellissimo blog complimenti

    Replica
      1. stella

        Videoconferenza o periscope anche x me!!! Camilla cerca di fare l’impossibile♡♡♡ da Bari è difficoltoso raggiungerti,altrimenti sarei già lì!!!
        Sei semplicemente fantastica…kiss kiss and kiss
        Stella deramo

        Replica
  3. Martina

    Camilla, quest’anno non posso mancare! Ma dato il mio trasferimento conto in una data prossima alle vacanze di Natale… dimmi che quello di dicembre sarà dopo il 19?!
    Love
    Martina

    Replica
  4. ivana

    Sono un pochino provata da una giornata davvero pesante ma…Non sono riuscita a capire in quale città vi incontrate… perdono perdono perdono!
    Ivana

    Replica
  5. Barbara

    Ahhhh Zelda *-* ti ho scoperta su instagram tra i suggerimenti e…mi sono innamorata. Faccio parte anche io di un gruppo di lettura, Siamo “nate” da un anno in quel di Bari. Ti capisco quando dici che l’incontro mensile con il gruppo è una delle cose che si attendono con più ansia e trepidazione. Cmq adoro la tua vitalità e il tuo stile grafico ç_ç invidio tantissimo il tesserinooooo! Che bella idea <3 <3

    Replica
  6. Mo l'editor

    Oddio, io arrivo come sempre in ritardo su cose così belle!
    Sarebbe stato fantastico poter partecipare…ma vivere nella periferia dell’impero è deprimente e mi priva di tutto questo.
    Non si potrebbe fare un qualcosa per le povere emarginate geografiche?
    Comunque in bocca al lupo per le future edizioni!
    (ma si può scaricare quella bellissima tesserina, così, anche solo per sfizio?? ^_^)

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *