13 dicembre 2016

Hoppípolla: cultura per corrispondenza

Camilla - Zelda was a writer

People I like

Hoppípolla è un progetto di cultura indipendente per corrispondenza. Oggi ho deciso di parlarvene su Zelda perché rappresenta una bella intuizione di diffusione di contenuti e di creatività.
Hippípolla | Zelda was a writer

In pratica, sottoscrivendo un abbonamento di un mese, lungo un semestre o annuo, il 20 di ogni mese riceverete una scatola piena di piccole gioie handmade.

Questa scatola vi permetterà di conoscere un numero crescente – e rincuorante – di creativi italiani e – come si legge nel sito – di “progetti indipendenti, coraggiosi e differenti, di cui ci siamo innamorati e che vogliamo condividere con te“.
Hippípolla | Zelda was a writerHoppípolla è una parola islandese che significa “saltare nelle pozzanghere” e chissà se i suoi ideatori  – We Make a Pair e CO-HIVE (con la grafica a cura di tuta) ascoltano l’omonima canzone dei Sigur Ros almeno una volta al giorno, magari mentre imballano e spediscono piccoli tasselli di un sogno grande…Hippípolla | Zelda was a writerQuella che vedete nelle foto è la “scatola pilota” , quella che ha dato origine a tutto (mi sto prendendo la libertà di definirla “pilota” ma l’idea che si ha di questo progetto è che si stia costruendo con pazienza e determinazione, un passo alla volta). 
Hippípolla | Zelda was a writer
Dentro la scatola pilota ho trovato: 
Un oggetto di design realizzato grazie a un artigiano –> portariviste da parete in cuoio realizzato da La Marchigiana, con il nuovo marchio Souvenir d’Italie.
Un progetto di editoria indipendente –> Effe – Periodico di altre narratività (antologia semestrale di racconti e illustrazioni).
Il suggerimento di un gruppo indie a scatola, in collaborazione con HOODOOH –> cartoncino con il suggerimento di un link da ascoltare.
Nuovi progetti di illustrazione da scoprire –> una selezione di Donne con le Palle (ne ho parlato qui)
Una piccola sorpresa –> due tatuaggi temporanei di Titoo for you.
Hippípolla | Zelda was a writerPer ricevere la scatola di gennaio avrete tempo fino al 24 dicembre
Qui tutti i riferimenti per trovare Hoppípolla nel mare magnum di internet: 
sitoinstagramfacebook

Buona giornata,
Camilla
Zelda was a writer

2 pensieri su “Hoppípolla: cultura per corrispondenza

  1. valentina

    wow! quando ho scoperto di essere incinta del primo figlio feci un abbonamento simile per prodotti da bimbo/mamma…adesso sono tutti e due fuori età e sono “orfana” di scatole a sorpresa!!
    questa mi sembra proprio una bella idea!!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *