22 Novembre 2010

Auguri in ritardo e Perturbazione

Camilla - Zelda was a writer

Daily thoughts


Buon lunedì, Amici! E buonissima settimana!
Come vi ha trattato questo week-end? Io sono stata benissimo! Sarà il caso di dividere tutte le bellissime occorrenze di questa ultima manciata di ore in due post.

Ieri era il compleanno di mio papà.
Vorrei solo che ci fosse un piccolo momento in cui le cose si fanno magiche e nel quale lui riuscisse ad intravedermi dalla dimensione in cui alberga da qualche anno. Vorrei semplicemente che fosse fiero di me e che un cenno del capo mi dicesse di continuare pure così, ché questa è la strada giusta.
Passa attraverso vie machiavelliche, l’Amore. Ci siamo redarguiti e punzecchiati per tutta una vita e ora, che non ci apparteniamo, ci manchiamo alla follia (in effetti è una cosa che sento io, ma penso di poter parlare pure per lui). Sono un essere imperfetto, Amici, e talvolta mi sto sinceramente sul piloro, ma spero di aver fatto mia la sua unica eredità di saggezza, lievità e stramberia. Spero di aver sempre raggiunto gli altri a metà strada, come consigliava lui. Spero che, anche se non considerato amato stimato, il mio tentativo di comprensione e domanda abbia sempre significato progressione e crescita.
Da qualunque posto del cosmo lui si trovi, vorrei solo che sapesse che ci sto provando con tutte le mie forze. Aggiustando i tiri sbagliati e librandomi sulle intuizioni giuste.
Tanti auguri, papà delle risate sguaiate. Tanti auguri, papà dei balli davanti allo specchio.
Manchi terribilmente.

Vabbeh, torniamo a noi.
Li conoscete i Perturbazione?
Sabato sera ero in un locale chiamato Tambourine, con la Pulce e la sua amica Nicoletta detta Kiki. E proprio lì, a distanza ravvicinata, mi sono goduta un concerto davvero prezioso. Talmente unico e vero da non riuscire ad inforcare la macchina fotografica per fermarlo.

Vi lascio qualche foto del mio sabato/domenica mattina e una canzone, una delle mie preferite.


Questo qui sopra è Gavino Re, il gatto della Pulce. Regale e dispettoso quanto basta per essere irresistibile! Trovate la sua pagina di facebook qui.

E ora la canzone… s’intitola Il Palombaro… per tutte le volte in cui, inspiegabilmente, le frasi rimangono impigliate alle reti…

Torno dopo con la cronaca dettagliata di un altro miracolo: la magnifica domenica da Moine e Versetti!
Millebaci, Amici… qui è uscito anche il sole!
xoxo

2 pensieri su “Auguri in ritardo e Perturbazione

  1. AD Blues

    Buona settimana anche a te!

    Qui il weekend ha portato tantissima pioggia eppure un po' di mal di gola.

    Condizione che si sta lentamente trascinando anche al resto della settimana.

    Però un piccolo miracolo è avvenuto pure qui: tre ore di assenza di pioggia sabato (ed anche una timida spera di sole) proprio mentre ero allo stadio (scoperto) a vedere la partita di rugby.

    A me la pioggia causa manie di shopping irrefrenabile e considerata la quantità e longevità di questa pioggia, il risultato dello shopping non è stato da meno.

    Mi sono comprato la sorella maggiore della tua Miss Canon…

    Un abbraccione!

    —Alex

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.