22 Giugno 2011

Type bird a colazione (che alla lunga è diventata un quasi pranzo)

Camilla - Zelda was a writer

Daily thoughts People I like

Amici belli, oggi sono in ritardo su tutto! Perdonatemi, se potete: il tempo non aiuta, il sonno incombe, il frigo è vuoto. Penso che dovrei darmi una calmata, ma non riesco: troppa energia, troppe cose da fare e da condividere!

Sto sistemando le foto dell’evento Lovers di domenica, amorevolmente vissuto con Le Funky Mamas. Che delizia! Vi confesso che non avevo grandi aspettative per i miei scatti, ma poi lo stupore si è fatto avanti ed è un ohhhheggiare continuo! Tanti piccoli ohhhhh, no vabbehh, ma dai! Un delirio di frasi sconnesse che pronuncio mio malgrado, tra le mura della mia casetta che attende il temporale.
Volete una piccola anticipazione, dunque? Massì… eccole qui, due foto che mi fanno letteralmente impazzire (per tutto il resto… o quasi, vi rimando qui):

E poi, se vogliamo essere precisi e altamente filologici, vi potete pure deliziare con il punto di vista di Marta e Ale di Cambiando Strada: basta cliccare qui e tenere ben salde le mascelle del suddetto ohhhhheggiare.

La foto che apre questo post racconta di una super-delizia che volevo postare su Zelda già da un po’. Se vi ricordate (qui), il mio blog del mese di maggio era tutto dedicato all’arte di Tabitha Emma: in quell’occasione vi avevo detto che ero fermamente decisa a comprare una magnifica illustrazione di una macchina da scrivere vintage nel suo shop online (grazie Justine!). Bene, Amici… eccola qui!!!

Credo che noi si sia fatte l’una per l’altra… non trovate?!

Torno all’editaggio e vi mando pensieri di un magnifico verde speranza!
Uhhh, ma devo pure mangiare!! ;)
Buon pomeriggio a Tutti, adorati Zeldiani miei!
♥♥♥
xoxo

6 pensieri su “Type bird a colazione (che alla lunga è diventata un quasi pranzo)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.