12 Settembre 2011

Sessanta cose (im)possibili per un lunedì creativo

Camilla - Zelda was a writer

Daily thoughts People I like

Buongiorno a tutti, Amici belli!
Avete passato bene il week-end?
Io mi sono dedicata ad una preziosa parte di amici speciali, sono stata letteralmente rapita da un libro meraviglioso (di cui ti parlerò presto) e ho intrappolato qualche pensiero in una manciata di righe.
Posso ritenermi davvero soddisfatta delle ore passate e per rendervi tutta l’energia accumulata, vi regalo le immagini di un libro che ho comprato quest’estate e che secondo il mio parere potrebbe ispirare i progetti importanti e le pazzie creative di questo inizio di settimana…

Eccolo qui!!
Sessanta cose impossibili prima di pranzo
di Harriet Russel
Corraini

Ve lo devo confessare: sono una grande fan delle edizioni Corraini! Mi permettono di mantenere saldo il mio legame con la fantasia e il colore. Sanno stupirmi, strapparmi un sorriso e ispirarmi!

Per curiosare un po’ sulle uscite e le attività vi rimando al loro magnifico sito (qui).E infine, se il tratto di Harriet Russell non dovesse smettere di affascinarvi, potrete seguire la sua attività creativa attraverso il suo sito (entusiasmante!!).

Buona settimana, Amici!

Permettetele di stupirvi e impeditele di essere sgarbata.
Abbiamo un anno di grandi imprese e dobbiamo farci moltissime coccole ;)
xoxo

8 pensieri su “Sessanta cose (im)possibili per un lunedì creativo

  1. Nora

    Anch’io ho un debole per le edizioni Corraini! Il loro catalogo è davvero “prezioso”, a partire da Munari naturalmente. Recentemente mi sono innamorata di “Popville” e “Nella foresta del bradipo” :-)

    Buona nuova settimana!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.