12 Dicembre 2011

Del perché il Natale aiuterà Zelda…

Camilla - Zelda was a writer

Daily thoughts

Buon lunedì a tutti, da me e dalla mia tosse tisica.
Vorrei davvero esprimere quanto sia meraviglioso essere accompagnate da questo movimento shakerante tutti gli organi interni, ma credo che terrò l’argomento per un unico e mirabolante post dal titolo “Zelda e la tosse: come diventare isterici a colpi di bronchi”… Non state nella pelle, eh? Eeeelllosssò!
Quindi, si diceva: buooon lunedì, che stiate tossendo posseduti da Alien o che danziate felici per le strade della vostra città invasa dal maltempo… Ottimismo a pacchi, oggi!

Proprio per sedare questo umore nero e sfinito, vorrei elencare almeno 3 dei motivi per cui il Natale sarà benvenuto in questi lidi di niente. Pronti dunque?
Per ora, ahimè… Tante buonissime premesse e poche certezze…Sto costruendo teste di renna, scarpe che volano, ghirlande da discoteca e sono un pozzo inesauribile di creatività. Ecco perché il Natale mi serve: riesco a fare defluire questo picco di manualità in modo naturale, senza che venga censurato o imploda!Ahhh, siete a corto di idee e volete costruire anche voi qualcosina? Guardate cosa ho scovato nelle maglie di internet…
Nel post in questione troverete il pdf stampabile per costruire questi deliziosi rilakkuma con le vostre sante manine!

Ma procediamo con l’ultimo motivo per cui questo Natale è diventato necessario…
Sì, ho proprio bisogno di questo Natale! E voi, quali motivazioni avete perché arrivi e vi avviluppi tutti?

Buona settimana, Amici belli!
Cerco di far passare il cattivo umore… Credo che la tosse ne resterà impressionata!
xoxo

9 pensieri su “Del perché il Natale aiuterà Zelda…

  1. alessandra

    Buongiorno Camilla! Ho di nuovo i capelli a scodella e ieri ho visto Zelda al cinema (e come non pensarti?), mi ha rimesso in circolo tutte cose su Sibilla che VAN TIRATE FUORI e fra dieci giorni sarò a casa per dieci giorni, questo mi basta per avvilupparmi nataliziamente, per ora (ma nuove esigenze e nuovi stimoli sopraggiungeranno!).
    Baci e basta tosse!

    (a proposito di cose serie, io ho scoperto che non tornavo normale – di salute – a causa dell’umidità della stanza in cui dormo e il deumidificatore mi ha restituita a me stessa in tre giorni :-))

    Replica
    1. Zelda was a writer Autore articolo

      Amica! Adoro la tua scodella proteggi-idee <3!!
      Non vedo l'ora arrivino i tuoi DIECI giorni, voglio vedere fuochi d'artificio e cose bellissime. Bellissime come te!
      BASTA TOSSE, sì… e sai che non è una cavolata, quella del deumidificatore?? Lo voglio!
      Bacio con schiocco!
      Cami

      Replica
  2. Chiara

    ciao Camilla
    sei mitica! come fai a essere così creativa? A me frega la pigrizia, quando arrivo a casa la sera vedo solo il divano! male, molto male, lo so… cercherò di migliorare per Natale (promessa natalizia!)
    ciao

    Replica
  3. V.

    Il Natale porta via tantissimo del mio tempo: son sempre dietro tagliuzzare, incollare, colorare.. meno male che i bimbi aiutano (più o meno!!)
    Mi posso appendere anch’io ai palloncini di lana cotta??
    Guarisci presto tesora
    V.

    Replica
  4. Stefania

    Pensa che noi abbiamo fatto i biscotti, anzi “GingerBread Man” per iniziare la settimana in modo dolce e natalizio… Ora non riusciamo a mangiare quelle faccine sorridenti= oddio ancora di più i lunedì!!!

    Replica
  5. Roberta

    Il Natale mi aiuterà a tirare il fiato, e magari riuscirò a finire la mia coperta quilt.
    Che bella la tua testa d’alce! e con ritmi rilassati del Natale sono sicura che da queste parti vedremo una bella torta ;-)

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.