20 Dicembre 2011

I polpi e un progetto…

Camilla - Zelda was a writer

My Words People I like

Buongiorno, Amici belli!
In arrivo per voi un sacco di post! Non riesco a capacitarmi di quanto sia ricco questo periodo e di quanto abbia da raccontare a me e di conseguenza anche a voi!
Come state lì? Io non ho risolto la questione regali di Natale e credo che li rimanderò a dopo Natale (coerente, no?).

La settimana scorsa, la mia nuova amica Lali mi ha chiesto se avessi voluto partecipare ad un progetto di scrittura. Confesso che sulle prime mi sono irrigidita come uno stoccafisso e mi sono detta (ad alta voce, eh!): Pensaci un attimo, Cami, ce la fai a seguire anche questa cosa?! Poi mi vai in sbattimento, non respiri bene, non dormi la notte… insomma, ce la fai?
Poi, sempre ad alta voce, mi sono zittita e ho accettato. Io, con me, vado molto d’accordo, in effetti.

Amici, ho fatto proprio bene!
Il progetto in questione si chiama iBiglietti e viene definito dai suoi ideatori come un luogo, un’antologia che raccoglie scritti di non più di mille caratteri. La particolarità del progetto? Ogni parola finale di uno scritto deve essere la prima dello scritto successivo.

Ho chiesto a Lali di descrivermi il progetto dal suo punto di vista e lei mi ha scritto queste parole:
iBiglietti sono la voglia di scrivere, di condividere. e di giocare. emozioni, storie, visioni. io comincio continua tu. un pezzetto di vita nelle parole. 

Non trovate sia divertente e altamente ispirante? Ovviamente ognuno di voi può partecipare, inviando una mail qui. Voglio leggervi al più presto, tenetemi aggiornata!!

Per quanto riguarda la mia partecipazione… ecco, la mia parola iniziale era POLPI.
Avete capito bene: P-O-L-P-I
Se – per una penna abituata alla scrittura – mille caratteri sono gestibili, la fantasia per cominciare un componimento con la parola POLPI deve essere quanto meno temprata… ve lo posso assicurare!


(source)(source)

Comunque non mi sono persa d’animo. Ho pensato al sogno di una ragazza come tante, il sogno di un pisolino domenicale.
Lei che balla negli abissi di un oceano fatato insieme a tantissimi polpi, leggiadri e agili. Appena sveglia lo racconta alla persona che ama, mentre il cielo fuori dalla finestra diventa uno sconfinato mare al contrario.

Il risultato è quello che potete leggere cliccando qui, spero ne sarete soddisfatti…

A tra poco, con i vostri desideri e una giornata di dicembre specialissima!!
xoxo

4 pensieri su “I polpi e un progetto…

  1. andrà tutto bene

    ma quante bellissime idee trovi e condividi zelduccia???
    da quando seguo il tuo blog ho supervoglia di creatività! intanto ho fatto la lista dei desideri. diciamo che l’ho pensata, ma devo realizzarla; appena pronta te la mando :)
    e poi ho chiesto degli ibiglietti pure io. anche se non so scrivere, attendo con ansia per poter far volare la mia fantasia :)
    buona giornata mia ispiratrice di cose belle e colorate

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.