31 Dicembre 2011

Il sogno d’amore che tutti coltivano nel cuore (cit.). BUON ANNO!

Camilla - Zelda was a writer

Daily thoughts

I 5 desideri per il 2012, quelli pubblicati e quelli in via di pubblicazione (abbiate pazienza, siete tantissimissimi!), mi hanno ricordato una volta di più che tutti noi – nelle nostre differenze e nelle rispettive specialità – riteniamo che un approccio innamorato alle cose della vita possa salvarci, ispirarci e innalzarci. Non c’è desiderio che non contempli un breve cenno all’amore e alla cura intenerita – e mai rinunciataria – del nostro cuore, delle sue ambizioni e delle sue piccole ferite.

Questo mi ha fatto venire in mente un messaggio trovato nella mia nuova raccolta di cartoline dei primi del ‘900. Si tratta di una raccolta appartenuta ad una giovane donna chiamata Adelina Romanò (in alcune cartoline viene detta Romanof/Romanoff) ed è da qualche giorno la gioia dei miei occhi. Ve ne parlerò più approfonditamente, ma oggi, per un augurio degno, ho deciso di selezionarne una sola, capace di racchiudere quanto di meglio io possa dire o fare per un passaggio così importante e sentito…

16 dicembre 1914
L’augurio mio per il dì della Sua festa coroni alfine il sogno d’amore che tutti coltivano nel cuore. Esso porti a Lei il mio desiderio che la felicità abbelli la Sua vita, che l’amore l’assecondi, e il sorriso della gioia sempre allieti il Suo labbro. I voti miei l’accompagnano, e le affrettano la meta, a cui anela il Suo desiderio, la meta d’ogni speranza e d’ogni sogno.
Luigia Bottinelli 

Auguri di vero cuore a Tutti voi, nessuno escluso.
Con affetto e gratitudine,
Camilla

2 pensieri su “Il sogno d’amore che tutti coltivano nel cuore (cit.). BUON ANNO!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.