23 Dicembre 2011

Un giorno di dicembre con… Ilaria

Camilla - Zelda was a writer

A day with...

BUONA ANTIVIGILIA, AMICI BELLI!

Ilaria è la protagonista del nostro nuovo giorno di dicembre con…!
Io che – fortunella – ho letto in anteprima i simpatici e colorati passi della sua giornata, non posso che scoppiare di felicità per averla qui con me, nelle cose di Zelda. E sono stracerta – croce sul cuore – che pure voi ne sarete deliziati!
Ilaria (Uila) è la padrona di casa e la mente fantasiosa di Due mani non bastano (qui il sito e qui il blog), insieme a lei, due altri cuori che tamburellano bene e felicità, quelli di Davide Longaretti (Longa) e Nicolò Bottarelli (Naigel). Non sono proprio belli, tutti e tre insieme?La loro produzione creativa spazia in maniera iperbolica e, se volete farvene un’idea, potete guardate con i vostri occhi (qui)… io, per un buon quarto d’ora di sospensione da tutto, ho ammirato – occhi da pesce lesso e bocca aperta – le tovagliette della linea -EGO +ECO… stu-pen-de!Bene, è giunto il momento di tacere :D e di dare il giusto spazio alla Uila, per la sua magnifica giornata di condivisione!
Buona giornata, Amici belli!
Torno dopo con i desideri per il 2012!
xoxo


Che bello, qualche settimana fa Camilla mi ha chiesto di fotografare una mia giornata dicembrina!
Sì, davvero divertente da fare, ma c’è un piccolo MA: in queste ultime settimane io non faccio altro che disegnare e fare laboratori con i bambini.
Magari per qualcuno sarebbe anche “carino” vedere qualche foto del mio tavolo incasinato di colori e fogli. Ma per me è la normalità. Bellissima, per carità, ma che palle! Ho voglia/bisogno di fare dei giretti fuori alla luce del sole-pallido, non solo e sempre di sera.
Prendo la palla al balzo e per fare qualche foto organizzo qualche commissione che da tempo rimando.
Io disegno, non fotografo… lo scrivo per giustificare la miseria delle mie foto (ovviamente possiedo matite e pastelli a cera e un i phone, con il quale fotografo:-( ). Sono scusata? Bene, cominciamo!

Prima tappa: la colazione. Ogni mattina la prima cosa che faccio è dirigermi con gli occhi semi aperti ai fornelli per fare il caffè.
Una bella tazza e i biscotti o le fette con la marmellata.
La seconda cosa importante prima di uscire di casa: scegliere dei vestiti che mi mettano di buonumore. Raramente indosso vestiti che quel giorno “non sento”. Giornata dicembrina per Camilla? Maglioncino a cuori!
Dicevo, mi sono inventata delle commissioni per uscire, ma la mattina non ho potuto scampare i laboratori. Quindi ecco qualche scatto degli “Scaccia-paure” inventati dai bambini di una scuola materna fuori Milano. Sono di parte… ♥♥♥

A pranzo mi sono incontrata con le ragazze di My pretty Milano per la riunione prima delle vacanze natalizie.
Sono tante le cose in cantiere per il 2012 e i nostri entusiasmi erano difficili da contenere. Ero così presa che non ho neanche pensato di fare una foto al posto bellissimo dove abbiamo pranzato. Ma condivido volentieri l’indirizzo. Anna e Fede mi hanno portato da Govinda, ristorante e ritrovo degli Hare Krishna. Pranzo vegetariano molto onesto, nel prezzo e anche nella preparazione, quindi nulla di sofisticato ma buono ed economico.

Visto che ero in zona e il programma di questa giornata speciale si chiama “a zonzo”, ho fatto un salto in uno dei miei negozi preferiti a Milano, Wait and See. Cose meravigliose per tutto il negozio, goduria per gli occhi e l’umore!

Da lì ho impiegato pochi minuti per raggiungere un altro luogo godurioso: Viganò. E finalmente ho comprato il necessario per completare delle collane per me e per le mie amiche. Non c’è bisogno di aggiungere altro, le foto parlano.

Rapida tappa in studio per inviare gli ultimi file della giornata e poi corsa nel piccolo ma dolcissimo spazio della cara Paola. Si chiama Unduetrestella ed è una piccola galleria d’arte dedicata ai bambini. Nelle ultime settimane ha accolto un mercatino di Natale meraviglioso (kidsXMASzoom)! E qui la mia giornata si è dolcemente fermata. Tra chiacchiere con simpatiche fanciulle, bicchieri di vino, taralli e mandarini.

Ilaria

4 pensieri su “Un giorno di dicembre con… Ilaria

  1. Ilaria

    grazie Camilla!con la scusa del post dicembrino sono riuscita a staccarmi dal blocco schizzi e dal computer.
    E, cosa da non sottovalutare, finalmente le mie amiche riceveranno la collana promessa:-)
    Un super super abbraccio

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.