1 Febbraio 2012

Che febbraio sia…

Camilla - Zelda was a writer

Almeno tre cose

Buon mercoledì, Amici!
Febbraio è iniziato con la neve e il freddo… Credo di poterlo affermare senza paura di venire contraddetta ;)! Guardo fuori dalla finestra e mi dico che forse ci voleva un po’ di questa candore, della sana pulizia di orizzonti e intenti che regala la neve che cade. Che dite, soffro della malattia del bicchiere ostinatamente mezzo pieno?

Oggi ho pensato di fissare i punti di quello che vorrei fosse un mese diverso da gennaio: maggiormente ispirato e in movimento.
Ecco la mia lista di speranze per questa prossima manciata di giorni…

Avete visto che meraviglie ci sono nello shop di Oly (Oly era stata blog del mese di luglio, per un breve ripasso: qui)?!
Ho selezionato per voi queste lettere d’amore, nella speranza che i nostri moti d’amore e di condivisione siano sempre puntellati da picchi di fantasia e colore.Che sia fotografia e obiettivi (più o meno fotografici), questo nuovo mese! Che io possa fare nuove foto. Che le macchine si moltiplichino sotto il cuscino e che i soggetti da fermare nell’immagine compaiano senza premeditazione alcuna.
Ho perso questa illustrazione dal sito di Fossil, vi consiglio una gita da quelle parti per trovare il wallpaper che fa per voi! Senti come parlo difficile!! W-a-l-l-p-a-p-e-r…
E poi tanta, tantissima leggerezza. Nei pensieri, nell’affrontare le situazioni, nel percorrere la strada che vi riporta a casa (meglio se non è ghiacciata…).
Questa foto è della bravissima fotografa Irene Suchocki, una delle mie irrinunciabili spremute di colore e di equilibrio. Volete berne una insieme a me? Bene, vi lascio il suo sito e il suo blog. Sincronizziamo gli orologi e troviamoci tutti lì!L’impegno e la tenacia attraverso gli occhi fatati di Kimberly Chorney, che trovate qui e che vi farà pensare che molte volte credere alle favole è ancora più bello che vederle realizzate e archiviate.
Le foto di Kimberly sono quello che ci vuole per questo febbraio: per sognare ancora e sempre. Per capire che, nonostante l’evidenza più schiacciante, la nostra forza risiede nel continuare a sperare e a produrre piccolissimi passi verso la felicità.

Troppo melensa, vero?
Ok, cospargo del sale su questo post e vi bacio sulla fronte.
BUON FEBBRAIO!
xoxo

10 pensieri su “Che febbraio sia…

  1. Spirulina

    Tutto leggero e soffice come la neve che sta cadendo ora…il pizzico di sale lo lascio in strada per sconfiggere il ghiaccio ma il bacino sulla fronte lo prendo tutto! Buon febbraio anche a te!

    Replica
  2. Sara

    …e allora lasciamoci ispirare da questo febbraio…che bella la città sotto la neve…ma uscire per andare in ufficio è stato abbastanza faticoso!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.