10 Luglio 2012

Gli occhi dei sognatori…

Camilla - Zelda was a writer

Daily thoughts

Come ogni anno, luglio inizia a portarvi via, alla ricerca di vacanza, libri da leggere, braccioli multicolore da gonfiare. Il piacere di un kaftano di lino che si muove per improvvise correnti, il panino bene imbottito che sbocconcellate davanti al mare caldo delle due (mi raccomando, sotto l’ombrellone a quell’ora!!), il saluto agli sconosciuti che s’incrociano nella frescura del bosco.

C’è un grande bisogno di stasi e serenità, di piccole gite fuori porta e di dormite in mezzo al verde! Senza nessun orario, senza imperativi.Proprio per questo, ho deciso di “alleggerire” il mese con uno dei miei massimi divertimenti: foto, parole, atmosfera.

Un mese di post che vi introducano a intense folgorazioni sulla via di Damasco di sempre, ma anche – e soprattutto – a piccole, piccolissime delizie di immagine e pensiero. Sussurri, fruscii che mi/vi regalino il bellissimo sentimento di condivisione che mi ha fatto iniziare tutto.
Senza motivi apparenti, se non quelli dell’abbraccio e dell’espressione.
Spero ne sarete contenti.
xoxo

14 pensieri su “Gli occhi dei sognatori…

  1. Marta

    Ciao Camilla, sono una tua spettatrice silenziosa. Mi definisco “spettatrice” perchè non si può proprio dire che i tuoi post si leggano solamente: essi si gustano con gli occhi, si “sentono” e fanno aprire mente e cuore…un po’ come gli spettacoli. Da tempo volevo scriverti per congratularmi per il tuo stile ed oggi mi sono decisa a farlo, memore del pensiero di una scrittrice che so che ami molto, Gina Lagorio. “E’ importante per chi fa arte sapere dagli altri che l’hai fatto al meglio. La gratitudine è rara e per questo devo mostrarla.” Così, scriveva in Càpita, a proposito del film La meglio gioventù di Marco Tullio Giordana. Beh, anche tu, Camilla, fai veramente al meglio il tuo lavoro, la tua arte. ciao!

    Replica
    1. Zelda was a writer Autore articolo

      Marta cara,
      perdona il ritardo con cui ti rispondo! Le tue parole mi onorano e mi danno la grinta giusta per le prossime imprese. GRAZIE DI CUORE, non sai quanto mi hai reso felice!
      Camilla

      Replica
  2. Chiara

    ciao Camilla
    io apprezzo molto l’idea, anche a me piace fermarmi a contemplare quello che ci circonda, soprattutto se sono fuori dalla città, nella natura, il mio ambiente naturale. Siamo circondati di cose belle e non le guardiamo mai, travolti dai ritmi disumani che ci imponiamo.
    Attendo i tuoi prossimi post, il tuo blog è comunque sempre fonte di ispirazione
    ciao

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.