16 aprile 2013

Backstage di un post serio…

Camilla - Zelda was a writer

Daily thoughts

Buongiorno a tutti!
Come ho tentato di spammare in ogni dove, ieri sono stata ospite delle Funky Mamas per il mio consueto appuntamento mensile con Ex libris, rubrica di libri per bambini più o meno grandi.
Per l’occasione ho prodotto alcune foto della mia persona: capelli sfatti, tentativo di abbigliamento primaverile con vestito vintage trovato al mercato e spilla a cuore della mia amata Pollaz. Quelle più accettabili sono finite nel post funky, che vi invito a leggere, qualora non l’aveste ancora fatto; le più ridicole invece finiscono qui, nel post più inutile della storia di Zelda, quello relativo al suo backstage.
Abbiate pazienza.
backstage post funky mamas - aprile 2013Il “servizio” era iniziato pure bene ma, già dalla posa n. 2, ho iniziato a perdere di vista il senso pratico di tutto… e forse anche l’equilibrio. Ci tengo a specificare, però, che mi sono molto divertita.
Credo si noti. Credo.backstage post funky mamas - aprile 2013Il problema di queste situazioni si crea quando, nonostante tu abbia scelto la strada meno frequentata e l’orario che reputi tattico, arriva della gente. In quel tragico momento, tu fingi indifferenza. Guardi verso un punto lontanissimo, fingi di attendere. Se hai l’orologio, lo consulti con uno sguardo sospeso, tra l’anelante e l’infastidito.
Insomma, stai aspettando qualcuno… mica sei lì a farti fare delle foto da supposta modella della domenica! No, dai.backstage post funky mamas - aprile 2013Ma è abbastanza che la gente riprenda i suoi lidi, che la strada ritorni vuota, che quel qualcuno atteso non arrivi mai. Allora tu torni improvvisamente a crederci e il passo per tentare un salto “atletico” (che sprigionerà acido lattico per le seguenti dodici ore) è davvero breve.

Chiedo scusa per un post tanto egoriferito, ma ogni volta che guardo queste foto mi scappano almeno due risate… la sua utilità credo risieda proprio in queste due grasse risate. Per muscoli facciali e cuore.
Che sia un’ottima giornata per tutti voi, modelli, supposti tali e non!
xoxo

22 pensieri su “Backstage di un post serio…

    1. Zelda was a writer Autore articolo

      Sono stivali artigianali presi in saldo quest’inverno, dopo mesi che li guardavo famelica. Non hanno una marca, li ho presi in una boutique vecchia maniera, hai presente la bellezza?

      Replica
  1. Giornalista Chiacchierona

    Ahahah è divertente fare foto agli amici, in questo modo, e se trovassi qualcuno che le fa a me mi divertirei lo stesso :D
    Ci trovo lo stesso significato che attribuisci tu…
    Sorriso e divertimento, scatti rubati e fermati nel tempo, quello del salto è troppo divertente!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *