4 giugno 2013

Voglio che Quirico…

Camilla - Zelda was a writer

ONE LOVE

Voglio che Quirico | Zelda was a writerDomenico QuirìcoDomenico Quirico, giornalista de La Stampa, è scomparso in Siria dai primi giorni dello scorso aprile. L’ultimo contatto certo è del 6 aprile, quando ha comunicato con la moglie e le due giovani figlie Metella ed Eleonora.
L’altro giorno ho visto il loro appello accorato e ho pensato che si rivolgessero anche a me. A me, che negli equilibri della loro vita e nei picchi dei loro affetti, non sono nessuno.

Lasciatemi fare un veloce premessa.
Io sono stata cresciuta da una famiglia che mi ha sempre spinto a esternare il mio pensiero. Ho l’insana convinzione che il gruppo faccia la differenza, che un concetto ben espresso, detto da tanti e con il cuore, possa davvero muovere le montagne.
Nei primi anni della mia vita, poi, ho ricevuto tantissimi baci e abbracci e così ho imparato a darne altrettanti, lasciando spesso interdetti coloro che – inaspettatamente – li ricevono.

Voglio che Quirico | Zelda was a writer

Questo blog mi ha regalato tantissime testimonianze di presenza e di affetto. Siamo in tanti, siamo attivi, propositivi, attenti e innamorati dei piccoli gesti. Questa presenza, corale e multicolore, mi fa pensare che ci unisca un sentimento profondo, un senso poetico e coraggioso dell’essere al mondo. Proprio per questo motivo, vi propongo un’azione di pensiero e presenza per Quirico (qualcosa di molto simile a quanto avevo pensato per Rossella Urru), un modo che faccia capire al web che anche noi lo pensiamo e speriamo che torni a casa quanto prima.

Lasciate questo post ora (anzi, ripensandoci… leggetelo velocemente e poi lasciatelo) e guardatevi intorno.
Cosa volete che Quirico torni a fare?
Individuate una cosa piccola ma per voi essenziale che gli augurate di tornare a gustare. Un’improvvisa strusciata del vostro gatto, pagina 32 del vostro libro di sempre, una bibita colorata, il sole che bacia i vostri fiori, le nuvole che vi parlano dal cielo. Fotografatela e diffondetela nel web, attraverso i vostri canali (facebook, twitter, instagram, …), con questo hashtag: #vogliochequirico. E se è vero che l’erba voglio non cresce neanche nel giardino del Re, per oggi faremo un’eccezione.

Per quanto mi riguarda, non ho dubbi: voglio che Domenico Quirico torni a provare il rassicurante e soffice godimento di un abbraccio dato/ricevuto a/da chi si ama profondamente.
Voglio che Quirico | Zelda was a writerVoglio che Quirico | Zelda was a writerLa Stampa ha deciso di regalare un fiocchetto giallo, lo Yellow Ribbon, alla continua speranza che su Quirico si tornino ad avere notizie positive e rincuoranti. Anche questa mi pare una bellissima testimonianza di presenza… e poi, quanto amiamo il giallo da queste parti?!

Che sia un ottimo martedì per tutti voi,
Camilla
xoxo

Tutte le foto sono mie, tranne il ritratto di Domenico Quirico, trovata qui. Se ne conoscete l’esatto copyright o volete che venga eliminata dal post, non esitate a contattarmi.

12 pensieri su “Voglio che Quirico…

  1. Cristina ♡

    …si è proprio così Camilla, Quirico lo sa che non è solo e soprattutto lo sente…
    …io voglio che Quirico torni a sentire il profumo del pittosforo, in una sera di questa estate che sta arrivando, mentre passeggia felice insieme alla sua famiglia…

    grazie sempre sei unica!!!

    ♡♡♡

    Replica
  2. biancume

    Stavo per perdermi questo post, io confesso di non aver avuto il cuore di ascoltare l’appello delle figlie.
    voglio che Quirico posso fare una passegiata, chiudere gli occhi e godersi il sole sul viso

    Replica
  3. Gabriela

    Io voglio che Quirico possa tornare a leggere i suoi libri storici, borbottare con i colleghi e fare passeggiate a cavallo. Voglio che possa tornare a fare una delle cose che sa fare meglio al mondo: raccontare, aprendo occhi e cuori.

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.