1 Aprile 2015

I sabati di Lambrate!

Camilla - Zelda was a writer

Photo diary

I sabati di Lambrate | Zelda was a writerBuongiorno a tutti!
Vi avverto: questo è un nuovo photo diary tutto dedicato a Milano!

Sarà merito della primavera o forse del risveglio della città che, dopo mesi di cielo grigio e pensieri pesanti come nembi, ha deciso di tornare a sorridere… Sarà sarà quel che sarà (cit.) ma, da qualche settimana a questa parte, stiamo assistendo a una vera e propria esplosione di mercatini, strade festanti e musica sorridente.
Brava Milano, festeggia comunque, coinvolgi e metti da parte paure e insofferenze!

Circa due settimane fa, mi sono recata in zona Ventura Lambrate, nella mitica via Conte Rosso: ViviLambrate, con il patrocinio del Consiglio di Zona 3, ha organizzato il primo di tre sabati di handmade di alta qualità (selezionato da RedRoom), book crossing e swap di vestiti, mercato agricolo e laboratori per bambini e adulti e musica, tanta rincuorante musica!
I prossimi? 18 aprile e 16 maggio, prendete nota!
I sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writer
Sul profilo facebook di RedRoom troverete tutte le informazioni sui creativi che hanno esposto, qui invece altre foto scattate durante la lunga giornata di festa.

Per quanto mi riguarda, la festa ha potuto dirsi completa (e molto rosa) quando, tra i creativi che esponevano, ho riconosciuto Clara di Petit Pink Rose. Non è meraviglioso riconoscersi e sostenersi?
I sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writerIl sabato di Lambrate (che spero si allarghi a macchia d’olio, contemplando piccole stradine silenziose e spazi dismessi pieni di fascino) si è sviluppato lungo tutta la giornata e ha convogliato grandi e piccini in una festa di colore e gioia.

I comitati di zona e le associazioni stanno facendo un lavoro grandioso per Milano: di solito sono composti da giovani uomini e donne, stufi di vivere la propria zona solo come luogo in cui tornare dopo l’ufficio. Persone che hanno voglia di scalfire la diffidenza che una grande città è in grado di creare nelle dinamiche sociali, che hanno il grande desiderio di tornare a chiedere il sale alla vicina o di spendere con lei due chiacchiere lungo la via che li conduce verso casa.

Queste sono le cose che tornano a dare buonumore e sorriso perché –  è fatto semplice ma non facile – che siano i piccoli gruppi a muovere ondate di cambiamento civili e rivoluzionarie. Anche per la nostra città e per il luogo accogliente e stimolante che potrebbe diventare!
I sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writer
Mi immagino quando saranno belli i prossimi sabati: luce fino a sera tardi, vestiti più leggeri e una gran voglia di sorriso. Che ne dite, ci vediamo lì?
I sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writerI sabati di Lambrate | Zelda was a writer
Che sia una buona giornata per tutti voi!
Camilla
Zelda was a writer

14 pensieri su “I sabati di Lambrate!

  1. fiorella

    ma che meraviglia.
    grazie perché altrimenti non l’avrei mai saputo.
    speriamo che anche i prossimi sabati sia così bello…
    dalle foto non ha proprio niente da invidiare ai mercatini di Londra per esempio…
    forza Milano, facci vedere che non sei solo lavoro e grigiume.

    :)

    Replica
  2. Cristina

    Meraviglia! Io di solito quando sono a Milano alloggio proprio a Lambrate… chissà che non mi capiti prossimamente di passarci di sabato. Speriamo! Grazie Camilla per questa stupenderrima dritta :)

    Replica
  3. Eleonora

    Io quei dentini li conosco, li fa una mia amica :)
    Che bello, non sapevo niente di questa bella iniziativa… e bravi questi milanesi!

    Replica
  4. Laura

    Quant’è bella Milano. Ce l’ho nel sangue (mammà milanese) ma non ho mai potuto viverla. Grazie per aver aperto questa finestrella e avermi permesso di affacciarmi!

    Replica
  5. Nelly

    Ho appena cominciato a leggere il tuo blog.
    Lo trovo bellissimo, parli di talmente tante cose diverse e in modo così fresco e colorato..
    non può non colpirmi! :) Ti faccio i complimenti :)

    Replica
  6. Alina

    Oddio ma fanno questa meraviglia di mercatino dietro casa e non me ne ero mai accorta????
    Grazie Camilla per le tue meravigliose notizie!
    Mi sa mi sa che tra dieci gg sarò in via Conte Rosso in pianta stabile!!!
    Piena di libri da crossare..
    Emozioni gratuite!

    Ancora grazie e baci!

    Alina

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.