12 Novembre 2015

Instalovers: novembre 2015

Camilla - Zelda was a writer

Instalovers

Instalovers | Zelda was a writerBuongiorno a tutti, anzi, buon pomeriggio!
Oggi, per Instalovers – la selezione mensile dei profili più interessanti di instagram – ho deciso di presentarvi quattro profili che, nelle loro enormi differenze di stile, retaggio e tecnica, denotano una passione sconfinata per colori, tavolozze e volti.
Una passione che li spinge a condividere con tutti – follower o semplici curiosi – passaggi e risultati.

Mi sono letteralmente innamorata di ognuno di loro e in questo articolo vi spiego il perché.
Eccoli, dunque, gli Instalovers di novembre!
Instalovers di novembre| Zelda was a writerInstalovers di novembre| Zelda was a writerGill Button (@buttonfruit) è un’artista londinese di enorme bravura.
I suoi dipinti a olio raffigurano volti di ogni tipo, con una particolare attenzione a quelli più “cool” (si dice ancora “cool”?). Ne evidenziano i più piccoli particolari nascosti, portando alla luce lati intimi e, in un certo, senso vulnerabili.

Mi piace tutto di lei: l’uso del colore, la materia corposa con cui definisce le ombre e gli avvallamenti del viso e, non da ultimo, il suo instagram. Il profilo è coinvolgente: siamo portati per mano nella sua arte e possiamo respirare l’inconfondibile profumo di un’intuizione, di una nuova idea da mettere su tela.
Instalovers di novembre| Zelda was a writerInstalovers di novembre| Zelda was a writer
Michael Hafftka (@hfftka) è immenso. E mentre scrivo “immenso”, mi dico: Camilla, “immenso” è poco, cerca un altro aggettivo, qualcosa di più intergalattico. Camilla, sforzati!

Michael vive a New York, è figlio di genitori sopravvissuti all’Olocausto, lui stesso ammette che la sua arte è intrisa di tutta la banalità del Male che gli anni della Seconda Guerra Mondiale hanno saputo produrre.
Il suo lavoro è oscuro, profondo e straziato, dotato di una vena malinconica atavica, in grado di ritrarre l’uomo nelle sue pose più scomode, nella dispersione dei suoi confini, nella confusione del suoi colori.
Lo adoro. E adoro seguirlo su instagram.
Instalovers di novembre| Zelda was a writerInstalovers di novembre| Zelda was a writer
Ho selezionato Melissa Jean (@melissajeangibson) perché il suo instagram mi regala la passione dei mille tentativi di chi crea. Si tratta di un costate viaggio nel fare, nel tentare, nel produrre, nel dare vita a intuizioni che albergano dentro di noi.

Melissa genera in me una voglia estrema di creatività e azione e di questo, pur non conoscendola affatto, la ringrazio di cuore.
Instalovers di novembre| Zelda was a writerInstalovers di novembre| Zelda was a writerUnskilled Worker (@unskilledworker) è la gioia di un tavolo pieno di colori da cui, dopo ore di fatica, nasce un risultato, un insieme di colori, di linee, una storia.

Le sue composizioni riportano a un mondo lontano e composto, vintage e “per bene”. Ma, negli occhi di ognuno dei soggetti ritratti – e condivisi su instagram – pulsa una tale luce fatata e misteriosa da farti pensare che quello che hai di fronte sia solo l’anticamera di un posto sconosciuto e magico.

Bene, avete quattro nuovi amici da seguire!
Spero che ne sarete felici!
Camilla
Zelda was a writer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.