19 Settembre 2016

Gaia Segattini chez Stefanel

Camilla - Zelda was a writer

People I like

Gaia Segattini da StefanelSarà che a questa Galleria – mi riferisco alla Galleria Vittorio Emanuele II di Milano – sono affezionata per via del BookeaterClub nella mitica Rizzoli Galleria, sarà pure che sono sempre di parte quando si parla di Gaia Segattini, perché la conosco e la stimo immensamente. Sarà che mi sono chiare le tappe della lunga e tortuosa strada che ha compiuto per difendere e alimentare il suo estro creativo. Sarà che sono felice che venga riconosciuto in un modo tanto bello il suo potenziale.

Sarà – giuro, è l’ultima volta che dico “sarà” – che io, lei e Justine siamo perennemente connesse e ragguagliate sui reciproci destini grazie a una chat di whatsapp con un nome buffo, che ricorda la società segreta di adolescenti scalcinati di un film anni ’80.
Gaia Segattini da Stefanel
Gaia Segattini da StefanelInsomma, per tutti questi motivi e per tanti altri, la settimana scorsa, scorgendo il risultato di un lavoro certosino e tanto anelato, realizzato su invito di Stefanel per la VFNO Vogue Fashion’s night out, mi sono commossa/”gasata”/ricaricata come fosse mio.
Gaia Segattini da Stefanel
Ne ho scritto su instagram la sera stessa ma poi ho deciso che avrei voluto farlo anche sul blog, per incrementare i miei discorsi sul fare, sul fare bene, sul fare con tenacia e determinazione.
E anche per sottolineare il nuovo approccio di moltissime aziende, spinte sempre di più a contaminare il proprio modo di vedere il mondo e di realizzare prodotti.
Gaia Segattini da Stefanel
Gaia Segattini da StefanelE così sono qui, nel primo post dell’anno, a raccontarvi il progetto di Gaia, il suo allestimento pieno di classe e di fantasia, essenziale senza essere scarno, colorato, sostenibile e materico.

Un vero omaggio alla produttività patria, il racconto di una ricerca infaticabile e di un amore senza limiti per i filati e i loro infiniti intrecci. Lei lo spiega molto meglio in questo articolo, di cui vi consiglio la lettura. Questo, invece, è il punto di vista di Stefanel.
Gaia Segattini da Stefanel
Gaia Segattini da StefanelMa c’è di più! Domani sera, dalle 19 alle 22, Gaia sarà ospite del negozio in Galleria per un workshop spassoso e divertente che permetterà ai partecipanti di realizzare un portachiavi pompon ispirato alla collezione Autunno/Inverno 2016/2017 di Stefanel.

Io ci sarò, che ne dite di vederci, di festeggiarla come merita, di scattare foto come matti e di augurarci un meraviglioso nuovo anno?
#stefanelovesknitewear

Buona serata a tutti (mi siete mancati),
Camilla
Zelda was a writer

3 pensieri su “Gaia Segattini chez Stefanel

  1. Simona

    Uh credimi anche tu! Iniziare la giornata lavorativa leggendo di nascosto i tuoi post prima che arrivi il capo in ufficio regala al primo caffè della giornata un sapore diverso! Bentornata! E la corporeità accogliente dei filati, rilassata nei colori tanto quanto innovativa e ponderata nelle forme, dell’allestimento di Gaia è pazzesca!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.