6 dicembre 2016

Almeno Tre Cose: MLOL Plus

Camilla - Zelda was a writer

Almeno tre cose Reviews

Almeno tre cose | Zelda was a writer
MLOL PLUS (da Media Library on Line) è un servizio di prestito e acquisto di ebook delle biblioteche pubbliche.
Sono stata invitata a conoscerlo al recente Mamma che blog e ho deciso di parlarvene qui perché, a mio parere, potrebbe essere un regalo di Natale davvero utile e inconsueto.

MLOL Plus vi permette di prendere a prestito gli ebook presenti nel vasto catalogo della biblioteca a cui sarete associati durante la registrazione. Gli abbonamenti – modificabili in ogni momento – presentano tre fasce di prezzo (da 9,90 euro a 19,90 euro) e possono essere sia mensili che annuali. In pratica, avete a disposizione una serie di crediti da utilizzare per il prestito di un numero cospicuo di ebook dei maggiori editori italiani e delle piattaforme di selfpublishing più conosciute.
Crediti che, se residui, si sommeranno nel tempo, dandovi la possibilità di aumentare la vostra possibilità di prestito. Crediti che, tra l’altro, aumenteranno con l’acquisto nello shop di MLOL Plus.

—> Potete conoscere tutte le specifiche del caso qui. <—

La cosa più importante è questa: MLOL Plus contribuisce a sostenere il digitale nelle biblioteche italiane.

Come?
Se si escludono i prezzi di produzione e distribuzione, gli introiti degli abbonamenti sono utilizzati per finanziare la gestione e la diffusione del prestito gratuito in biblioteca.
Non vi pare un ottimo circolo virtuoso?

Per festeggiare questo fatto, oggi ho pensato a un Almeno Tre Cose dedicato a 10 libri presenti nel catalogo di MLOL Plus. Buona lettura!
Almeno Tre Cose: Mlol Plus | Zelda was a writerAlmeno Tre Cose: Mlol Plus | Zelda was a writerALMENO TRE COSE: MLOL PLUS
 1. La cultura è come la marmellata – Marina Valensise (Marsilio)
 2. Zitelle – Kate Bolick (Sonzogno)
 3. L’uomo che scrisse il romanzo perfetto – Charles J. Shields (Fazi editore)
 4. Tutto il nostro sangue – Sara Taylor (Minimum Fax)
 5. La vita davanti a sé – Romain Gary (Neri Pozza)
 6. #GirlBoss – Sophia Amoruso (Sonzogno)
 7. Letture facoltative – Wislawa Szymborska (Adelphi)
 8. Guida agli animali fantastici – Ermanno Cavazzoni (Guanda)
 9. Bar Sport – Stefano Benni (Feltrinelli)
10. Perché Einstein non portava i calzini – Christian Ankowitsch (Vallardi)

Questo post è il risultato di una collaborazione con MLOL Plus di cui vado molto fiera.
Grazie, come sempre, per il sostegno che dimostrate al mio lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *