7 novembre 2017

Sally fa la spesa di Alice Melvin

Camilla - Zelda was a writer

Reviews

Sally fa la spesa di Alice Melvin | Zelda was a writer

Sally fa la spesa è il terzo libro di Alice Melvin, una creativa scozzese incredibilmente dotata di talento e fantasia.

Prendete nota di questo nome e cercatelo nel web (questi i suoi canali principali: sitoinstagramfacebook): sono certa che ve ne innamorerete all’istante!

E sono altrettanto sicura che amerete questo libro, pieno di colori e dettagli, dal sapore retrò, intenzionato – con tutto l’impegno e la perizia possibili – a farci perdere tra le sue pagine, catapultandoci in un mondo parallelo fatto di case basse con le facciate di mattoni rossi, di bambini golosi di gelato e di innamorati che regalano fiori alle loro belle.

Con questo libro tra le mani, ovunque voi siate, vi ritroverete a percorrere una via principale tipicamente britannica, mano nella mano di una bambina chiamata Sally e avrete la fortuna di seguirla nella spesa più stramba che si ricordi!

Cosa deve comprare Sally?
Una rosa profumata,
una canna per innaffiare il giardino,
un grappolo d’uva da piluccare,
un paio di pattini a rotelle,
un bellissimo pappagallo con il ciuffo,
un kazoo squillante,
un tappeto volante,
una brocca a righe,
un dolcetto,
un leccalecca a forma di cuore.

Sarà pure strana, Sally, ma ora ditemi: dopo aver letto questa lista, si può forse non amarla all’istante?!

Sally entra ed esce da una serie di botteghe piene di prodotti spesso bizzarri, si interfaccia amabilmente con i loro gestori e procede lungo il suo cammino fino all’ultima bottega, quella in cui scoprirà che ciò che cerca (una rosa gialla) non è più disponibile.

Riuscirà a fare di necessità virtù, la nostra impavida Sally?
Sì ma non voglio svelarvi in che modo.

Sally fa la spesa, il cui titolo originale (e, a mio avviso, ben più rispondente alla tematica del libro) è The High Street, ci invita a visitare un mondo ricco di oggetti, sapientemente e amorevolmente ordinati dai commercianti di una via colorata e brulicante di vita.

Grazie a una pagina che si apre dall’interno, siamo in grado di vedere in rapida successione la facciata di ogni negozio e il suo interno, riuscendo a scorgere gruppi musicali che provano, gatti addormentati, signore molto inglesi che prendono il tè, bambini che assistono a uno spettacolo di marionette.

Sally fa la spesa è un libro dolce e stimolante, capace di ricordarci quanto l’amore per quello che si fa traspaia dalle proprie vetrine e quanto ogni occupazione, anche la più noiosa (alzi la mano chi ama fare la spesa!), possa rivelarsi un’occasione di conoscenza e divertimento.

Buon pomeriggio a tutti,
Camilla
Zelda was a writer

—> Ve lo ricordate il bellissimo La prima volta che sono nata?
Ne ho scritto qui qualche tempo fa.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.