28 novembre 2018

Due scatti con la SQUARE SQ10

Camilla - Zelda was a writer

La Misura di Tutto Photo diary

Due scatti con la SQUARE SQ10 | Zelda was a writerEccomi qui, per un nuovo ringraziamento.
Durante la creazione de La Misura di Tutto ho potuto tenere con me una “bambina” meravigliosa. Nel libro trovare due dei tanti scatti fatti pensando ai miei personaggi e al loro viaggio attraverso l’Italia e dentro di sé.

La “bambina” in questione si chiama SQUARE SQ10 e mi è stata lasciata con incredibile trasporto e fiducia da Instax Italia.
Grazie Instax, questo post è tutto per te!

È tempo di consegna, ahimè, ma prima vorrei lasciarvi qualche considerazione sulla macchina, a vostro uso e consumo.Due scatti con la SQUARE SQ10 | Zelda was a writer

Una delle più grandi critiche mosse alle macchine fotografiche istantanee è il costo delle pellicole. Il fatto di non poter controllare lo stato dello scatto rende probabile che qualcuna vada perduta, incrementandone ulteriormente il costo.

Con questo modello lo spreco è ridotto al minimo perché il monitor LCD presente sul retro consente di controllare lo scatto prima di procedere alla sua stampa.

Se vi sentire sicuri potete decidere di non indugiare sullo scatto e stamparlo in immediato ma, se avete voglia che questo segua in tutto e per tutto le vostre intenzioni, potete aspettare e operare una post produzione semplice e intuitiva, grazie alla presenza di una decina di filtri e ad altre opzioni di editing.

Inoltre, sono presenti due modalità interessanti: la doppia esposizione (due fotografie diverse in un unico scatto) e il “bulb” per scatti notturni o che necessitano di grande luminosità.Due scatti con la SQUARE SQ10 | Zelda was a writer

Il prezzo della macchina è senz’altro impegnativo per chi desideri continuare ad avere con la macchina un approccio giocoso ma assolutamente contenuto per i grandi appassionati del genere. 

Due scatti con la SQUARE SQ10 | Zelda was a writerIl formato quadrato riporta alla mente le modalità di scatto del passato e la conservazione di una memoria che spesso veniva influenzata dalla luce e dal passare degli anni, migliorando, se possibile, la sua bellezza.Due scatti con la SQUARE SQ10 | Zelda was a writerLa SQUARE SQ10 si carica con un cavo Usb e, cosa secondo me sensazionale per le nostre esigenze digitali, permette di salvare gli scatti in una scheda microSD.

La macchina ha dimensioni abbastanza corpose ma è decisamente leggera. Se volete portarla nella vostra vita di tutti i giorni (come è giusto che sia) consiglio l’acquisto di un astuccio per non rovinarla.
Due scatti con la SQUARE SQ10 | Zelda was a writerCredo di avervi detto tutto quanto di più tecnico e utile ci potesse essere.
Il resto è poesia e ricordo e credo che per questi due ambiti non esistano espressioni fotografiche migliori di queste.

Buona giornata!
Camilla
Zelda was a writer

2 pensieri su “Due scatti con la SQUARE SQ10

  1. Monica

    Bellissime le tue foto! Il fatto di poter verificare la riuscita o meno di un’instantanea è proprio un’idea geniale. Io ho una instax mini8 e quando l’ho comprata pensavo fosse un po’ più semplice scattare! Di pellicole ne ho buttate parecchie ma per fortuna sono migliorata!

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.