15 aprile 2013

Dipingere: Quadro con sole troppo grande

Camilla - Zelda was a writer

Daily thoughts

Buongiorno a tutti, buonissimo lunedì!
Innanzitutto, grazie per il sostegno di queste ore: pare che ci sia stato un attacco non ben identificato a tutti i wordpress del mondo e, come in un film alla Guerre Stellari, pure Zelda ha dovuto difendersi, momentaneamente sprovvista di tutina metallizzata e raggi fotonici.
Qualcuno poi riuscirà a spiegarmi l’utilità di “entrare” furtivamente in un sito come il mio… mah.
Comunque, ora che la situazione sembra sulla via della normalizzazione, ho deciso di iscrivermi a un corso estivo di memorizzazione per spie, giusto per ricordarmi la mia nuova, lunghissima e arzigogolata password… Avete presente la sequenza di Fibonacci?! Santo cielo, non ci posso pensare!

Per sedare l’ansia da attacco, ho deciso di iniziare la settimana con una passione delle mie ore libere: la pittura!
Dipingere mi rilassa immensamente e mi permette di occuparmi di qualcosa di materico, lontano dai pensieri e dalle scadenze. Per qualche ora riesco a spegnere l’interruttore della mente e riempire gli occhi di colore e sfumature.
Ecco, dunque, la storia di un quadro con il sole più grande della storia dei tramonti :D
il quadro di aprile 2013Durante le prove compiute prendendo spunto da alcune fotografie (qui per un breve ripasso), mi sono chiesta se fossi in grado di produrre qualcosa di più astratto, meno schiavo delle proporzioni, qualcosa di più personale ed emotivo.
Per chi come me non abbia mai studiato pittura, tentare la strada dell’astrazione è qualcosa di assolutamente arduo e ci tengo a specificare che questo quadro è già stato coperto nel pieno di un eccesso di autocritica… Confesso di essermi pentita immediatamente ma la mia tela (enorme) è lì, in attesa di nuove intuizioni, nuove ore libere e nuovi tentativi.
Questa prospettiva riesce a rendermi felice e propositiva.
il quadro di aprile 2013 il quadro di aprile 2013Benché il sole sia davvero troppo grande, sono contenta di come siano venute le nuvole e il mare.
Sono partita dall’idea di riprodurre i colori di una spiaggia (non la spiaggia) e immediatamente ho cercato di rendere alcuni scorci mozzafiato della mia isola preferita, quella che un giorno mi è entrata nel cuore e non l’ha più lasciato. Si è trattato di un passaggio inconscio e immediato, qualcosa di molto affascinante, per certi versi atavico e sotteso. Insomma, non riesco ancora a “mollare gli ormeggi” dell’astrazione…il quadro di aprile 2013 il quadro di aprile 2013Le prossime ore libere saranno dedicate a questa liberazione dal soggetto. Non so se porteranno al risultato che mi figuro nella testa, ma mi dico che vale la pena di tentare! E voi, cosa amate fare per liberare la testa dai pensieri?
il quadro di aprile 2013Che sia una magnifica settimana per tutti!
xoxo

15 pensieri su “Dipingere: Quadro con sole troppo grande

  1. Pretty in Mad

    il sole sarà pure troppo grande ma a me da una sensazione di pace infinita.. sarà la scelta dei colori, saranno le pennellate decise, non so. mi piace da morire. ecco, questo è un quadro che mi appenderei in casa, e te lo dice una che non è una grande estimatrice della pittura in generale..

    Replica
  2. LaRobi

    Ma davvero l’hai cancellato?! *____* Sei troppo critica nei tuoi confronti: io lo trovo bello bello e anche per me la scelta dei colori è molto rilassante…cosa darei per essere su una spiaggia con una vista così in questo momento!

    Replica
    1. Zelda was a writer Autore articolo

      :D grazie LaRobi!
      cancellato, sì… nella testa avevo un’immagine che non corrispondeva a questo risultato e così, visto che le tele non sono affatto economiche, ho deciso di resettare e ripensare al tutto!
      UN BACIO!

      Replica
  3. Alina

    sei istrionica zelda!! il quadro è proprio un gioiello..
    x quanto mi riguarda ho due modi di rilassarmi, se sono già sul rilassamento andante suono..appoggio le dita su tasti bianconeri..e mi abbandono a loro..ci passerei ore..
    se sono in***ata..beh..canto..e libero i polmoni da tutta l’aria negativa assorbita.. ;)
    Che sia una splendida settimana anche x te!

    Replica
    1. Zelda was a writer Autore articolo

      meraviglioso, il saper suonare! ma hai studiato o è una passione d’intuito e tentativi?
      io mi butto spesso nel canto ma credo che i vicini mi odino profondamente…
      ahahahahhahah!
      un sorriso!!!

      Replica
  4. Pixel, Monsters&Co.

    ebbbbbbrava camilla, da come raccontavi inizialmente la pittura pensavo avessi fossi ancora alle prime armi: ma invece “c’hai” la tecnica !!! o__O
    mi piace molto il giallo dominante !!!
    oggi invece ho deciso di acquistare questo fumetto http://www.sinnos.org/tag/donne/ e andare al parco a leggere! devo rinfrancarmi da questa perdurante inattività forzata della ricerca-lavoro!
    w il giallo

    Replica
  5. Vero

    Io credo che il sole vada benissimo, il quadro è prezioso e niente mi rende più felice che vedere ritratto il mare che è il mio adorato compagno di tutto (ecco, sono romantica io).
    Anche a me piace dipingere anche se non ho la mano dell’artista. E’ successo poco tempo fa, una giornata piuttosto negativa si è trasformata in una serata creativa e piena di colori, una rinascita dell’anima. Tutte le volte che ci passo davanti mi esce un sorriso spontaneo che mi ricorda che nei momenti un po’ bui, una bella macchia di colore può far tornare il buonumore.
    Che papiro che ho scritto…:) un bascione

    Replica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *